LOSING CONTROL

27, Sep, 2010

ECCOCI QUA, CARE LETTRICI E CARI LETTORI, L’ESTATE E’ PIU’ CHE ABBONDANTEMENTE FINITA, IL TEMPO PASSA, LE FOGLIE CADONO, LE CAVIGLIE CIGOLANO E I BAFFI CRESCONO MA, COSA MOLTO IMPORTANTE, LE DUE DATE LONDINESI SI AVVICINANO.

Nelle diapositive: A) cadono le foglie 2) crescono i baffi 3) un mondiale vinto ma molte pinte 4) telefonate al presidente

PER QUESTIONI ORGANIZZATIVE POSTE DAI “PROMOTERSSSSS” POSSIAMO PUBBLICARE SOLO LA LOCANDINA DELL’EVENTO “PRINCIPALE“, IL 7 OTTOBRE ALL’HOPE AND ANCHOR A ISLINGTON.

MENTRE SI PREPARANO BAGAGLI, BAMBOLA GONFIABILE, DOCUMENTI, VESTITI DI SCENA, STRUMENTI E L’IMMANCABILE UKULELE PER IL VIAGGIO, VI LASCIAMO CON UN VIDEO CON UNA CANZONE NUOVA DI PACCA, UN’UKULELIANA ESECUZIONE DI “LOSING CONTROL”, UNO DEI PEZZI CHE FARANNO PARTE DEL NUOVO PROGETTO DEI RODEO CLOWN, ANCORA IN FASE EMBRIONALE.
DIFFUSO FIN DALLA NOTTE DEI TEMPI IL “PERDERE IL CONTROLLO“, IN MODO PIU’ O MENO GENUINO, E’ SEMRE STATO LO SPORT DI VARI ATLETI DEL ROCK N’ROLL.
I PIU’ SINCERI SONO DIVENTATI TALMENTE BRAVI NEL FARLO CHE NON NE SONO PIU’ TORNATI IN POSSESSO. TRA QUESTI SI RICORDANO SYD BARRETT, BRIAN WILSON, GG ALLIN, ELVIS E DANIL noto “BANANA”.

Nelle diapositive: A) Syd Barret che calcola le coordinare di un viaggio nella terza dimensione B) Brian Wilson che provoca gli incendi solo evocando le potenze degli elementi nelle canzoni C) Un sobrissimo momento di un live di GG D) Elvis quando comprendeva l’agro di Sorso e tutta la rotonda di Platamona

IN EQUILIBRIO TRA FILOSOFIA ZEN E SCIENZA DELLE MOLECOLE, L’ANTICA ARTE DI RISVEGLIARSI CON I RAGNI IN BOCCA HA CAPOSTIPITI D’ECCEZIONE COME JOHNNY CASH, SHANE MacGOWAN E LA SUA IMPROBABILE DENTATURA O IL MITICO IGGY POP, CHE HANNO FATTO DELLE QUATTRO DEL POMERIGGIO IL LORO LIMITE FACILMENTE POSTICIPABILE DAL QUALE FAR PARTIRE LO STARTER DELLA GIORNATA.

Nelle diapositive: A) tanti saluti da Johnny Cash B) Shane McGowan per gli amici “La Nutria” C) Josh vi ricorda che siete dei novellini D) Iggy e il suo cavallo di battaglia: la sobriet√† E) Keith e la prima sigaretta di domani F) Rod vi irride davanti al capellaio matto e allo stregatto

SE ANCHE VOI AVETE GLI OCCHI LASER DI JOSH HOMME APPENA SVEGLIO, L’ALITO ATOMICO DI KEITH RICHARDS DOPO UN MIGLIAIO DI BICCHIERI DI MIRTO O VI MANCANO ALL’APPELLO DIVERSI FINESETTIMANA COME A ROD STEWART, CARI VIAGGIATORI DA FERMI E SEDUTI NEL SALOTTO, CARISSIMI AMMINISTRATORI DELLO SCORRERE LENTISSIMO DEL TEMPO, AMANTI DELLE RISATE SENZA SENSO SCATURITE DA UNO STARNUTO O DALL’INCARTAMENTO NELLA PRONUNCIA DI FACILI PAROLE QUALI “MANDARINO” O “SYSTEM OF A DOWN“, QUESTO E’ PER VOI, CON TUTTO IL FONDAZZO.
ET VOILA’…
A PRESTO,
ALOHA E ROCK N’ROLL. OH YES!!!